Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Ostia: aggredito giornalista



Premesso che il capo di una banda di ladri - o di assassini - è superiore al resto della banda in quanto "capo" ma resta pur sempre un ladro o un assassino, di contro ne consegue che l'imitazione può anche essere positiva a patto che chi si imita sia utile a migliorarci. E considerato il fatto che ultimamente, per la capillarità dell'informazione che ci giunge dalla rete e dai social, veniamo sempre più a conoscenza di fenomeni di emulazione non sempre positivi, tale ragionamento si innesta nel tessuto sociale e potrebbe servire a introdurre alcune cose che mi vengono in mente da un po' di tempo a questa parte. 
Per farlo, scusate se scomodo Cesare Beccaria: "Non vi è libertà ogni qual volta le leggi permettono che in alcuni eventi l'Uomo cessi di essere persona e diventi cosa"
Prendiamo per esempio il nostro Paese, e ciò che è diventato da qualche anno a questa parte soprattutto in tema di giustizia e di garantismo. Perché il contrario di garantismo, badate bene, non è giustizialismo ma semplicemente giustizia. Quella cosa di cui noi tutti sentiamo un necessario bisogno. Arrivo così ai recenti fatti di Ostia, lasciando tuttavia da parte la politica - che secondo me non c'entra nulla e serve solo a confondere le idee. 
Se il mestiere del giornalista è quello di informarsi e poi di informarci, e per farlo deve andare necessariamente in giro e fare domande, se fa del giornalismo d'inchiesta (quando non è meramente calunniatorio ma avvalorato da prove e testimonianze attendibili) a maggior ragione è probabile che dia anche fastidio. Non dimentichiamoci che il diritto della collettività a essere informata su particolari temi che riguardano la società come la sicurezza, la libertà o la stessa salute, dovrebbe essere sacrosanto. A questo punto, chi è interrogato ha due possibilità: rispondere, o, se non vuole, stare zitto e andarsene. Ma non alzare le mani e reagire con la violenza: armi che solo chi non possiede il dono della parola usa con estrema disinvoltura. E qui si torna alle leggi e alla giustizia. Quest'ultima, da noi purtroppo spesso percepita come lontana dal codice etico che dovrebbe regolare, insieme all'onestà, i rapporti con gli altri.
     
fonti:
http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/lazio/reporter-aggredito-roberto-spada-non-va-in-carcere-ecco-il-perche_3105433-201702a.shtml 

http://roma.repubblica.it/cronaca/2017/11/09/news/giornalista_aggredito_da_roberto_spada_picchiato_a_freddo_per_delle_domande_ma_si_scusi_con_ostia_-180631718/ 
http://roma.repubblica.it/cronaca/2017/11/09/news/giornalista_aggredito_a_ostia_raggi_i_voti_degli_spada_non_li_vogliamo_-180642513/?ref=nrct-27
http://roma.repubblica.it/cronaca/2017/11/09/news/luca_marsella_ora_basta_fango_quello_e_solo_uno_dei_tanti_-180647123/?ref=nrct-26

http://www.lettera43.it/it/articoli/cronaca/2017/11/09/troupe-rai-aggredita-a-ostia-le-reazioni-del-giorno-dopo/215442/
http://www.romatoday.it/cronaca/aggressione-spada-testata-giornalista-nemo.html

E INFINE ECCO ALCUNE IMMAGINI DEL NOSTRO PAESE...
 

fonti:
http://www.video.mediaset.it/video/quinta_colonna/clip/all-armi_757522.html 

http://www.romatoday.it/cronaca/furti-auto-turisti-aventino-arresti.html 
http://www.video.mediaset.it/video/quinta_colonna/clip/nessuna-sicurezza-in-citta_536607.html 
http://www.video.mediaset.it/video/matrix/servizi/reportage-dalla-periferia-romana_774314.html 
http://www.video.mediaset.it/video/quinta_colonna/clip/il-degrado-assoluto_762565.html 
http://www.video.mediaset.it/video/quinta_colonna/clip/roma-e-l-emergenza-campi-rom_760110.html

2 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, una vignetta che purtroppo ci fa capire che è la realtà!!! difficile da cambiare.
Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Cecco Dotti ha detto...

Purtroppo è così! Dopo anni in cui si è tollerato di tutto, e troppo, è difficile tornare indietro. La maleducazione, e la violenza, hanno ormai toccato livelli impensabili! E per riportarle entro limiti ragionevoli, anche usando il famoso "pugno di ferro" (al quale personalmente toglierei il "guanto di velluto" lasciando solo il ferro), ci vorranno almeno un paio di generazioni. Se bastano...
Felice notte e buon fine settimana, con un abbraccio,
Francesco