Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Evasori energia elettrica e bollette


Oggi, quasi quasi, è più conveniente non possedere nulla... 😧

L'ultima legge di Bilancio del 2018 ha approvato una riforma della gestione delle "utility" - ora si chiamano così - che comprendono luce, acqua e gas, alle quali si aggiungerà presto anche il mondo dei rifiuti, la cui competenza sarà affidata ad un'unica authority. Questo, per definire meglio i costi dei servizi e per mettere finalmente ordine nell'intricato sistema gestionale. E fin qui niente da obiettare.
La cosa che però non mi quadra, a proposito delle bollette della luce che alcuni utenti non avrebbero pagato, è che, secondo le notizie raccolte in giro, una parte di queste bollette dovrebbe essere "spalmata" sul groppone di quelli che invece le hanno sempre pagate. Lo avrebbe deciso una sentenza del Consiglio di Stato: la nr. 2186 del 2016, che però non sono riuscito a trovare...
Comunque, sentenze a parte, mi è venuta in mente questa riflessione: e se, per esempio, facessimo la stessa cosa col debito pubblico? Non lo paghiamo, e lo spalmiamo sugli altri Paesi europei. Ganzo, no?
Inoltre, se questa riforma dovesse passare (ma è passata, oppure no?) si potrebbe applicare anche a un sacco di altre cose... Penso alle multe non pagate... alle assicurazioni auto-moto e ai bolli... ai collaudi periodici... alle tasse inevase (Agenzia delle Entrate ed Equitalia)... e aggiungete voi quello che non ho messo. Di questo passo rischieremmo di vederci arrivare le cartelle esattoriali di Tizio, di Caio e pure di Sempronio?
Che siccome sanno che a pagare saranno i cittadini onesti, continueranno a non pagare! Ma se non avessero potuto pagare perché sprovvisti dei mezzi necessari per vivere a causa di un infortunio, di una malattia, di invalidità e vecchiaia o disoccupazione involontaria? Niente paura: l'art. 38 della Costituzione prevede che abbiano diritto ad essere assistiti dallo Stato. E tenendo conto che secondo gli artt. 81 e 97 (ai quali potrei aggiungere anche il 118 e il 119 del Titolo V, che riguarda Regioni, Province e Comuni) lo Stato assicura l'equilibrio tra le entrate e le uscite del proprio bilancio, debito più debito meno forse ci potrebbe anche pagare le bollette. Ganzissimo! 😊

fonti:

https://luce-gas.it/prezzo/bolletta-della-luce
https://www.agenpress.it/notizie/2018/02/14/canone-rai-anche-levasione-delle-bollette-elettriche-verra-spalmata-tutti-consumatori-bolletta/
http://www.repubblica.it/economia/diritti-e-consumi/energia/2018/02/15/news/evasori_dell_energia_elettrica_ora_il_conto_lo_paghiamo_noi-188919759/
http://www.publicpolicy.it/laeegsi-diventa-arera-stavolta-per-davvero-75033.html
http://www.repubblica.it/economia/affari-e-finanza/2018/01/22/news/il_mondo_delle_utility_sotto_ununica_autorit-187013043/
https://www.laleggepertutti.it/160390_cosa-succede-se-si-smette-di-pagare-le-tasse
 

2 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, passo da te perché mi piacciono le tue vignette, che purtroppo è la realtà che l'Italia si trova.
Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Cecco Dotti ha detto...

Caro Tomaso, te l'ho sempre detto: andare a vivere in Svizzera, a parte un po' di freddo in più, ti ha salvato la vita!
Comunque prima o poi succederà qualcosa e la gente si ribellerà. Non può durare all'infinito...
Un forte abbraccio e buon fine settimana,
Francesco