Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Chiese campestri Sardegna


Processione - olio su tavola

Processione in partenza da una delle numerose chiese campestri della Gallura. A quale chiesa si riferisce non me lo ricordo, ma vi assicuro che quel giorno c'era un sacco di gente!
E ora che arriva la primavera, che le giornate sono più lunghe e le campagne si riempiono di colori, tra macchie di lentisco e sugherete, ecco l'occasione buona per scoprire qualcuno di questi semplici edifici religiosi, numerosissimi in tutta l'Isola. Testimonianze dell'antica "Civiltà degli Stazzi" e patrimonio identitario del popolo Sardo, in genere sono legate a ricorrenze religiose che si celebrano in tutto l'arco dell'anno e durante le quali viene offerto il pranzo dagli organizzatori. 
fonte:
http://www.casainvestimento.it/le-feste-campestri-in-gallura/

Se non volete mangiare, potete fare come me che mi sono portato il cavalletto e i colori e mi sono messo a dipingere. All'inizio... 
Poi, però, siccome mi arrivava un invitante "profumino" dalle cucine da campo, ho mollato tavolozza e pennelli e sono corso a prendere coltello e forchetta!
Non sono mica scemo... 😁 

 

2 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, veramente un stupendo dipinto! Complimenti.
Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio.
Tomaso

Cecco Dotti ha detto...

Addirittura stupendo! Grazie, ma non credo di meritare tanto caro Tomaso.
Comunque, mi fa piacere che ti sia piaciuto.
Grazie ancora, un forte abbraccio anche a te e felice settimana (qui non fa ancora caldo... Anzi, direi che è tornato il freschino!) 😁
A presto,
Francesco