Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Trump Siria



Aggiunto poco fa... il Tg ha detto che Theresa May, prima d'intervenire in Siria, non ha neppure interpellato il Parlamento (il suo). Come fece del resto anche Blair quando intervenne in Libia. Ora, se il Regno Unito è una monarchia parlamentare, nei momenti particolari e delicati come questo avrebbe dovuto consultarsi perlomeno con il Consiglio di Gabinetto.
fonti:
http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2018/04/14/siria-i-missili-di-usa-gran-bretagna-e-francia-sui-siti-chimici-di-assad_4b67209f-4ecd-4ec6-b261-e3c6239016aa.html
https://it.wikipedia.org/wiki/Monarchia_parlamentare
https://www.quotidiano.net/cronaca/foto/siria-may-sotto-pressione-labour-chiede-conto-in-parlamento-1.3851281
http://www.ilsole24ore.com/art/mondo/2018-04-14/l-ok-theresa-may-all-attacco-siria-e-sfida-westminster-190353.shtml?uuid=AEpT0hYE&refresh_ce=1
https://www.diariodelweb.it/ultimora/notizie/?nid=20180414-11972

Mi sembrate tutti matti! Anche perché nessuno può dire con certezza che Assad abbia usato i gas... Macron dice che ha le "prove", ma si rifìuta di fornirle. O almeno così dicono. Intanto il Pentagono... frena e "cerca le prove concrete".
Come successe con le armi di distruzone di massa di Saddam, che poi non furono mai trovate. Però nessuno all'epoca "frenò", e Saddam venne impiccato. Come è successo in Libia con Gheddafi, e tutto il casino conseguente alla sua uccisione. Insomma, cari "alleati", mi verrebbe da dire che "vi puzza la salute". 
A meno che dietro a questi interventi alla fine non ci siano inconfessabili interessi geopolitici ed economici che mirano a far fuori Assad... 
Meno male che la Germania ne è rimasta fuori, come pure noi, che nonostante le basi americane che abbiamo in casa questa volta non ci siamo fatti infinocchiare. E l'Onu? Che ci sta a fare? Serve ancora a garantire la stabilità, i diritti fondamentali dell'Uomo, l'uguaglianza e via elencando altre belle parole in questo disgraziato mondo sempre più dilaniato da conflitti e intolleranze? A me pare di no, visto che alla fine a decidere sono sempre i più forti. 
Come in questo caso, che la raffinata equipe di specialisti intervenuti ha definito, appunto, "operazione chirurgica". Peraltro, via... Twitter! 😐 
fonti:
http://www.analisidifesa.it/2018/04/cosa-centra-la-guerra-di-trump-in-siria-con-la-fedelta-atlantica/
http://www.ilsussidiario.net/News/Esteri/2018/2/9/TERZA-GUERRA-MONDIALE-Il-petrolio-dei-curdi-scatena-un-secondo-conflitto-in-Siria/805878/ 
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/04/14/siria-la-maledizione-della-missione-compiuta-la-frase-usata-da-trump-che-fu-simbolo-della-debacle-di-bush-in-iraq/4293103/ 
https://www.corriere.it/esteri/18_aprile_14/trump-ho-ordinato-l-attacco-siria-e3c0e96e-3f7f-11e8-876a-83c5b28c227f.shtml?refresh_ce-cp 
https://www.agi.it/estero/attacco_contro_siria-3768295/news/2018-04-14/
http://www.occhidellaguerra.it/la-nuova-strategia-americana-siria-mercenari-far-pressione-assad/  
http://www.eunews.it/2017/04/10/siria-una-guerra-made-in-usa/82716 

Personaggi ed interpreti

Il "paziente"
Bashar al Assad
 

Il "primario":
Donald John Trump


"Strumentista di sala":
Theresa Mary Brasier, coniugata May


"Assistente di sala"
Emmanuel Jean-Michel Frédéric Macron


Sorry... ieri notte - era tardi - mi sono dimenticato di firmarle... 😁😁😁   


2 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, tu con queste belle vignette ai fatto capire che questo gigantesco problema non è facile risolvere!!!
Ciao e speriamo che inizi bene la settimana con un forte abbraccio.
Tomaso

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Tomaso, grazie! Oggi mi stavo guardando alcuni video che parlano della Siria e dei conflitti in Medioriente. Una situazione talmente ingarbugliata (almeno è quello che ci vogliono far credere) che tuttavia chissà cosa nasconde. Anche se lo possiamo immaginare...
Il difficile, però, è riuscire a dimostrare ciò che immaginiamo. Insomma, dobbiamo solo stare a guardare e... aspettare. Non sono per niente ottimista!
Un forte abbraccio, buona domenica e a presto,
Francesco