Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Accordo Ue migranti


"Si vis pacem para bellum"

Accordo Ue migranti

La guerra è la continuazione della politica fatta con altri mezzi... o viceversa?
fonte:

http://www.filosofico.net/clausewitz.htm
https://it.wikipedia.org/wiki/Si_vis_pacem,_para_bellum

In tutto ciò importante è il comunicare: ovvero il rendere partecipe l'altro delle nostre intenzioni, che è la condizione necessaria per garantire saggezza e controllo delle proprie emozioni. Ma quando questo manca, o addirittura si instilli il dubbio della sincerità delle nostre intenzioni, ecco che inizia a farsi strada la paura che dal nostro "avversario-nemico" ci si possa aspettare di tutto.
E in fondo è ciò che sta avvenendo in questi giorni in Europa sullo spinoso tema dell'immigrazione. 
Quanto sono sincere le posizioni dei leader europei per quanto concerne le nostre richieste sulla ripartizione equa dei migranti secondo il loro status, su quali siano i reali confini europei e il "Paese di primo arrivo", e infine sul rafforzamento comune delle frontiere dell'Unione rispetto agli accordi che ne sono scaturiti? 
Cosa ci dobbiamo aspettare adesso dai nostri "furbi" interlocutori d'oltralpe? Che vuol dire "centri volontari per l'accoglienza dei migranti"?... 
Forse che in Europa si potranno creare centri di accoglienza nell'ambito degli Stati membri, ma solo su base volontaria? Mi sembra piuttosto vago e interpretabile a seconda della convenienza dei vari interessati.
A questo punto consiglierei di non abbassare la guardia...
E poi ci sono i video che ho pubblicato, che dovrebbero far riflettere tutti. Specialmente chi ha la coscienza sporca - contro cui bisognerebbe sì fare le guerre, non solo politiche - perché da secoli sfrutta questa povera gente che poi viene a morire da noi...
 

Nessun commento: