Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Bosco gessetti colorati


Bosco gessetti colorati

Stamani ho recuperato da un cassetto un anziano cartoncino nero. L'ho guardato, e banalmente ho detto: "Toh... Un cartoncino nero!"
Vi sembra poco? In effetti, se l'avessi lasciato così com'era, non avrebbe avuto alcun senso farvelo vedere: perché nonostante ci si sforzi, un cartoncino nero e basta non suscita molto interesse. 
E così, ricordandomi di una bellissima scatola di gessetti colorati avuta in regalo da un carissimo amico di Firenze alcuni anni orsono e riposta nell'armadio del di-tutto-un-po', l'ho tirata fuori e su quel cartoncino nero ho pensato di disegnarci un bosco. Con i pastelli chiari acquerellabili: ocra, giallo e bianco, ho tirato qualche linea guida e poi, con i gessetti, ispirandomi a degli alberi di mimose visti un paio di mesi fa nel Parco, ho fatto il resto aiutandomi coi polpastrelli e con un pennellino piatto, rigido e consumato, inumidito con pochissima acqua. 
Niente di straordinario... solo un semplice esperimento che come al solito sottopongo al vostro severo, ma spero obiettivo, giudizio.
Grazie e un abbraccio a tutti! 

8 commenti:

Marinetta ha detto...

Un esperimento che a me piace moltissimo
Eh sì , sei bravo!
Buon mercoledì : )

Flo ha detto...

È drammatico ,l'albero di sinistra mi piace moltissimo. Forse, per il mio gusto assai poco "coltivato", il verde del prato sotto le piante è un po' troppo "smeraldo", ma io sono ignorantissima, lo sai. Nel complesso mi piace tanto, molto in linea con la mia idea di Sardegna. Good job!

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Marinetta,
grazie! Come ho detto sono solo esperimenti... prove che faccio e delle quali io stesso non sono mai convinto. Ma, anche se il risultato è diverso da ciò che avrei voluto e che avevo in mente, servono sempre!
Felice serata e a presto,
Francesco

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Flo, grazie per il benevolo commento e i suggerimenti. Sempre utili per la volta successiva... Sai che amo il sole e i colori. Dei quali la Sardegna non è certamente avara!
Un caro saluto e felice settimana (oggi piove... sigh!)
Ciao, Francesco

Flo ha detto...

Benevolo? Se dici benevolo sembra che tu ti sia offeso 😥

Cecco Dotti ha detto...

Io offeso?!? Ma stai scherzando? Io non mi offendo mai... neppure se avessi detto che era brutto e che non ti piaceva. Con "benevolo" intendevo... simpaticamente indulgente (si può dire?). E poi, come ti ho detto, è sempre un suggerimento... una critica costruttiva per la quale la prossima volta, chissà, anziché usare il verde smeraldo potrei usarne uno meno luminoso. Ho messo quello per differenziarlo dallo sfondo, più "caldo" e tendente al giallo. Altrimenti rischiavo di appiattire i vari piani.
Ma come già detto altre volte, ogni mio lavoro non vuole essere un risultato ma un tentativo per raggiungerlo. Ci riuscirò? E chi lo sa?... Basta aspettare...
Tranquilla... continua a suggerire, ché non mi offendo! :) ♥ ♥ ♥
Buona notte

Flo ha detto...

Non posso suggerire niente, sai bene come sono incompetente. Inoltre i colori risultano molto spesso falsati dalla lunga trafila: e fai una foto, e caricala sul pc, e mettila online così io la scarico e posso guardarmela comodamente dal mio smartphone, in un eccellente riquadro di cm 3x3...
Dipingi come solo tu sai fare, io blatero giusto per non permetterti di scordarti di me 😉

Cecco Dotti ha detto...

E chi ti scorda? Anzi, se non mi scrivi mi offendo. Qualsiasi cosa tu voglia dirmi. Anche brrruttisssimisssima!! 😄😘