Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Cagliari Porto passeggiata


Per la specifica finalità di garantire e salvaguardare la salute e l'incolumità dei pedoni sull'intero territorio nazionale "tutti i segnali insistenti su marciapiedi, o comunque su percorsi pedonali devono avere un'altezza minima da terra di m. 2,20, fatta eccezione per le lanterne semaforiche"... (art. 39 Codice della strada).
Me lo ha fatto notare un amico, quando mi ha raccontato quanto gli è successo alcune sere fa mentre si faceva un giretto al Porto di Cagliari. Erano anni che non andava da quelle parti, mi ha raccontato, e aveva saputo dell'inaugurazione della nuova passeggiata portuense con panchine, gazebo, lampioni e... tre alberi di acciaio inox imbullonati saldamente per terra. 

Gli avevano detto che il Porto "cambia volto"... e c'è mancato poco che l'altra sera rischiasse di cambiarlo anche il mio amico! Per fortuna che nonostante l'età - siamo coetanei, ma dimostra almeno dieci anni più di me! - ha ancora dei buoni riflessi - naturalmente non come i miei! -, e così è riuscito a evitare per miracolo di finire con la faccia contro i "rami" più bassi di uno dei tre alberi stainless steel sopra menzionati.
Così stamani sono andato a dare un'occhiata e ho fatto le solite foto, che naturalmente vi mostro per sapere che ne pensate. 


Passeggiata porto Cagliari

Albero porto Cagliari

Passeggiata porto Cagliari
 
Siccome io sono alto m. 1,70 senza tacchi, con la fronte arrivo proprio al ramo più basso. Perciò, riassumendo, se è vero che sono un pedone, se è vero che sono su un marciapiede o comunque su un percorso pedonale, e se è altrettanto vero che l'incolumità dei pedoni deve essere assicurata sui marciapiedi e sui percorsi pedonali - che sono pur sempre porzioni di carreggiata -, immagino che tra queste porzioni di carreggiata sia compresa anche una "passeggiata lungomarina"... Questo, secondo quanto recita l'art. 39 del Codice della strada, che parla di "segnaletica verticale" in genere e di tutela della sicurezza degli utenti. 
Ma allora, venendo a noi... che differenza c'è tra un segnale stradale e un albero d'acciaio inox, se tutti e due insistono su un percorso pedonale? Il segnale stradale deve essere posto a m. 2,20 da terra, mentre i rami dell'albero d'acciaio invece no? Non ci sarà mica una legge fatta apposta per gli alberi d'acciaio?...
Queste cose, però, non ci dovrebbero meravigliare. Siamo o non siamo in Italia?
Infatti, gli alberi d'acciaio sarebbe bastato montarli su un basamento che non soltanto ne elevasse l'altezza, portandola a quella stabilita per legge, ma addirittura impedisse d'inciampare nelle... radici imbullonate a terra. 


fonti (Codice della strada):
http://www.aci.it/i-servizi/normative/codice-della-strada/titolo-ii-della-costruzione-e-tutela-delle-strade/art-39-segnali-verticali/regolamento-art-39.html
http://www.comunecagliarinews.it/rassegnastampa.php?pagina=17643
http://www.diritto24.ilsole24ore.com/guidaAlDiritto/codici/codiceStradale/articolo/671/art-81-installazione-dei-segnali-verticali-art-39-cod-str-.html?refresh_ce=1
 

Mentre il Terminal Crociere al molo Ichnusa (si parla sempre del porto di Cagliari), progettato per l'attracco delle navi da crociera, realizzato nel 2008 e costato oltre 5 milioni di euri, resta inutilizzato perché il fondale è troppo basso rispetto al pescaggio delle navi da crociera. E il fondale... non lo potevano misurare prima di iniziare i lavori?
E siccome i soldi sono pubblici, indovinate un po' chi paga?


fonte (Terminal Crociere):
http://www.wikispesa.it/Terminal_Crociere,_molo_di_Ichnusa_(Cagliari)
http://www.paradisola.it/articoli/turismo-e-vacanze/3836-nuovo-terminal-crociere-al-molo-rinascita-del-porto-di-cagliari-e-quello-al-molo-ichnusa
http://www.cagliarincompiuta.it/incompiuta-terminal-crociere-molo-ichnusa-cagliari/

4 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, ti presenti veramente bene, un vero sportivo!!!
Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Cecco Dotti ha detto...

Grazie Tomaso!
E avevo anche i copertoni nuovi! 🤣🤣🤣
Un forte abbraccio e buona settimana,
Francesco

Flo ha detto...

Forse vogliono appenderci le lucine a Natale, trasformandolo così in un semaforo sui generis.
Quanto al porto... poveri noi 😖

Cecco Dotti ha detto...

E' davvero pericoloso! Anche perché, a seconda della luce che lo colpisce, è come se diventasse quasi "trasparente". Un'idea di quello che voglio dire la danno anche le foto...
Per la stazione marittima destinata alle navi da crociera, se l'avessero costruita sul... Gennargentu sarebbe stata la stessa cosa!