Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Fallimento Unione Europea


Fallimento Unione Europea

Personalmente, sin dall'inizio non ho mai creduto all'unione europea. E anche se la mia opinione conta quanto il due di briscola, gli eventi ai quali abbiamo assistito in questi anni mi stanno dando ragione.
Infatti non sono l'unico a pensare che l'Europa così com'è, solo economica e tutta protesa verso banche, banchieri e speculatori senza scrupoli, non ha tenuto alcun conto delle differenze politiche, culturali e sociali dei Paesi che sono andati a farne parte. Soprattutto di quelli più deboli, costretti a sottostare a vincoli di austerity, a norme assurde sul commercio, a tasse e tagli dei servizi. Ai quali si è aggiunto il problema dell'immigrazione. Così, prima o poi toccherà a noi. Il guaio è che ce ne siamo accorti troppo tardi, nonostante le balle che ci raccontano per tenerci buoni...
Anche in questo caso non mancano le fonti, che vi invito a consultare come ho fatto io.

fonti:
http://www.ilsole24ore.com/art/cultura/2013-04-16/lesperimento-europeo-fallito-sono-112948.shtml?uuid=AboeAknH&refresh_ce=1
https://it.blastingnews.com/opinioni/2016/05/il-possibile-fallimento-dell-unione-europea-00928195.html
http://formiche.net/2016/01/tutti-gli-errori-dellue-sulla-crisi-finanziaria-ed-economica/
http://www.repubblica.it/economia/2016/01/17/news/luttwak_europa-131384271/
http://www.opinione-pubblica.com/unione-europea-anche-sartre-profetizzo-suo-fallimento/
https://www.miglioverde.eu/la-brexit-buco-bilancio-nellue-idee-si-metta-tassa/
http://www.ilpopulista.it/news/5-Febbraio-2017/10421/25-anni-dopo-maastricht-e-certificato-il-fallimento-di-questa-unione-europea.html
https://scenarieconomici.it/il-mentore-di-macron/
https://it.sputniknews.com/opinioni/201806096102695-momir-bulatovic-nuovo-governo-italiano-fallimento-dell-unione-europea/
https://www.miglioverde.eu/manifesto-italia-fallire-colombatto-eusepi/
http://www.ilsussidiario.net/News/Economia-e-Finanza/2018/3/21/SPILLO-UE-Ecco-il-progetto-per-neutralizzare-l-Italia/812485/

4 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, sono d'accordo con te,l'Europa è e è stato un fallimento, sono una cosa è stata buana oltre mezzo secolo è passato da quando Adenauer e De Gasperi fecero la prima unione, pensa quanti anni senza guerre, solo questo è stato buono.
Ciao e buon pomeriggio con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Flo ha detto...

Avevo scritto un bel commento, poi ho cancellato tutto 😓
Stavo dicendo che l'Europa è un buon progetto e i buoni progetti non si abbandonano solo perché sono difficili.
Ti accontenti del riassunto? Non riuscirei a riscrivere tutto come prima...

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Tomaso, per essere buoni politici bisognerebbe che ciascun politico legasse le proprie scelte a quelle degli altri. Interpretando le speranze collettive e, quando possibile, realizzandole. Non credo che esistano più figure così.
Non so molto di De Gasperi e Adenauer... a quel tempo ero troppo giovane e poco interessato alla politica, e quando sono cresciuto ho dimenticato anche chi fossero stati...
Un abbraccio e buon fine settimana,
Francesco

Cecco Dotti ha detto...

Ciao Flo, succede... io, quando scrivo qualcosa di molto complicato e che mi soddisfa proprio per evitare di perderlo faccio un copia-incolla e lo salvo come testo.
Certo che l'Europa è un buon progetto, ma i progettisti originali ormai sono morti, mentre coloro che dovrebbero realizzarlo (i "project manager", si chiamano così?...) non ci capiscono una mazza...
E poi... non andiamo d'accordo tra italiani ("polentoni... terroni... meglio un morto in casa che un pisano all'uscio"... e via discorrendo), figuriamoci tra europei!
Ma tornando a Francia e Germania, io non mi fiderei e non mi lascerei infinocchiare dalle strette di mano e dalle pacche sulle spalle. Roba fatta solo per i veri amici, e non per gli opportunisti e i "maneggioni"... Ti ricordi i sorrisetti della Merkel e di Sarkozy? E della fine che ha fatto Gheddafi?
Ciao e felice settimana!