Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Genova ponte crollato




Da noi, anche se fa male dirlo, la burocrazia dello "scaricabarile" vive benissimo, e per "lavorare" non c'è bisogno che vada all'estero come fanno i nostri giovani. L'ultimo caso che la riguarda è il crollo improvviso del ponte Morandi a Genova. Ma ci sono anche gli altri, di ponti e viadotti, sparsi un po' in tutta Italia, che anche se per ora non sono crollati però hanno ceduto, si sono spostati, spaccati, sgretolati, piegati. Alcuni, pare che addirittura non siano mai stati collaudati.
Così, se qualcuno per caso si accorge che qualcosa non va lancia l'allarme. Ed ecco che inizia il solito balletto delle competenze (leggi burocrazia) tra le società di gestione, l'Anas, le Province, i Comuni e via discorrendo. 

Financo, nel caso del ponte di Genova, un paio d'interrogazioni al Senato della XVII^ legislatura: la nr. 525 del 20/10/2015 (ultima interrogazione); e l'altra, la nr. 618 del 28/04/2016 (vedi allegato B, terzultima interrogazione), ambedue a nome del sen. Maurizio Rossi (Scelta Civica). E chi era al governo in quegli anni non è un mistero.

fonti:
http://www.affaritaliani.it/politica/genova-ponte-crollato-condizioni-critiche-documento-choc-sapevano-tutto-555652.html
http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Resaula&leg=17&id=00941314&part=doc_dc-allegatob_ab-sezionetit_icrdrs&parse=no 
http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=Resaula&leg=17&id=971867
http://www.senato.it/leg/17/BGT/Schede/Governi/0074_M.htm


Tutti sapevano?... nessuno sapeva?... e c'è chi ora non ci dorme la notte. Soprattutto i parenti di quegli innocenti che inconsapevolmente ci sono rimasti sotto; e gli altri, vivi per fortuna, ma costretti ad abbandonare le proprie case.
Infine, metafora di un Paese ormai proiettato verso lo sfascio, alla fine della storia si avvisa la magistratura. Che ancora una volta dovrà indagare.
Conclusione: per fare prima, mi chiedo, perché delle manutenzioni non incarichiamo direttamente la magistratura? 

fonti:
https://video.ilmattino.it/primopiano/capua_scandalo_ponte_vietato-2203892.html
http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-836adfe4-2cf9-4c8c-8ca6-6fc4b456270a-tg1.html
http://www.tgcom24.mediaset.it/2018/video/ponti-in-italia-la-mappa-dei-rischi-del-cnr_3081355.shtml
https://www.nextquotidiano.it/mappa-ponti-rischio-italia/
https://www.agi.it/cronaca/brencich_ponte_morandi_viadotto_crollo_annunciato-4268490/news/2018-08-14/
https://roma.corriere.it/notizie/cronaca/18_agosto_14/viadotto-magliana-fuorilegge-mai-collaudato-alto-rischio-crolli-b09b31da-9feb-11e8-9437-bcf7bbd7366b.shtml?refresh_ce-cp
https://www.agi.it/cronaca/ponte_morandi_roma_magliana-4271572/news/2018-08-15/
http://www.motoriedintorni.com/il-crollo-in-brianza-la-responsabilita-sulle-nostre-strade-e-il-ponte-senza-cemento/
http://milano.repubblica.it/cronaca/2016/10/29/news/cavalcavia_milano_lecco-150830571/
http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/ponte_celico_selvaggia_lucarelli_crollo_anas-1885480.html

2 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, se pensiamo che tutti abbiamo viaggiato su quei ponti, ora di sicuro sarà una psicosi dei ponti!!!
Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Cecco Dotti ha detto...

Carissimo Tomaso, anch'io su quel ponte ci sono passato. Ma per fortuna molti anni fa, e solo un paio di volte. E ti confesso che trovarsi sospesi sopra una città, almeno per me, non è stata un'esperienza piacevole. Per fortuna vivo in Sardegna e mi sposto molto di rado, ma con tutto quello che si legge in giro conviene tenere sempre gli occhi aperti...
Un forte abbraccio, buon fine settimana pure a te e grazie per la visita,
Francesco