Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Com'è facile fare un falso documento nigeriano - Nemo - Nessuno Escluso ...





6 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, leggendo certe cose, mi domando! come è possibile che l'Italia stia sprofondando in tutto.
Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Cecco Dotti ha detto...

Caro Tomaso, l'unica speranza è che il nuovo governo riesca a fare quello che i precedenti non sono riusciti a fare. Oppure non hanno voluto fare per motivi loro...
Perciò, dando il tempo necessario che servirà ai cambiamenti (perché un Paese come l'Italia non si normalizza in 5-6 mesi), non resta che aspettare.
Un forte abbraccio anche a te e buon proseguimento di giornata,
Francesco

Flo ha detto...

Un Paese, se non si è normalizzato in 157 anni (anzi, 73) non si normalizza più. A meno che un evento traumatico, una crisi ,etimologicamente parlando, non intervenga a forzare gli eventi.
L'attuale governo, dici? Un'accozzaglia di incompetenti, ignoranti, sciocchi buffoni.

Cecco Dotti ha detto...

Cara Flo, mi eri finita stranamente tra lo spam... ma ti ho recuperata!
A me non sfugge nulla 😉🤪
Purtroppo non siamo un popolo che forza gli eventi. A parte le chiacchiere, che dovunque si sprecano, gli eventi ormai li subiamo passivamente da anni. Crisi e ponti che crollano compresi.
Per carattere aspetto, e quindi anch'io subisco. E d'altra parte, che posso fare, oltre a qualche vignetta e qualche critica?


Flo ha detto...

Dice il saggio: "Ne ferisce più la penna che la pistola!"
...o era la spada?🙄

Cecco Dotti ha detto...

Era la spada. Ma per adesso mi limito alla penna! 😂