Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Social networking


Social network



Sempre più spesso mi capita di leggere terrorifici messaggi sui pericoli che si corrono frequentando i social network senza prendere le dovute precauzioni.
Personalmente, non frequentandone alcuno, mi ritengo al sicuro dal correre simili rischi. Non amo particolarmente questo genere di gruppi di discussione dove spesso - per non dire quasi sempre - si parla di aria fritta e ci si insulta, “bufaleggiando” pure tra un post e l’altro. Un po' come faccio io nel mio amato blog, dove però sono solo io che la friggo, l'aria, ma non devo respirare per forza quella fritta dagli altri. E non insulto nessuno, come neppure “bufaleggio”.
Comunque è una questione di scelte, e a me sta bene così.

Bene, adesso vi lascio e me ne torno alla politica. Tra un po' Renzi, che è di nuovo in "cova" per la sua prossima campagna elettorale (col Pd?... con Berlusconi?... da solo?... Boh!), ci dovrà spiegare come Lui, al contrario del governo in carica, abbasserà il debito pubblico, rilancerà i consumi, surgelerà l'Iva, clonerà le pensioni sociali, eliminerà i poveri, metterà sottovuoto le accise sulla benzina, darà lavoro a tutti… insomma, esclusa la moltiplicazione di pani & pesci, farà tutte quelle cose che avrebbe dovuto fare ma che è stato costretto a fare per salvare l'Italia con equità(?). Compreso il taglio dei fondi per i disabili. Oibò! 
Quasi quasi se si candida do il voto a un altro!

fonti:


2 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, caspita che vignetta ci fai vedere!!! Dimmi non ai fiducia per niente!!!
Ciao e buona settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Cecco Dotti ha detto...

Caro Tomaso, la fiducia è finita!
Un abbraccio, forte come sempre, e buona settimana!
Francesco