Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Vandali scuole


Vandali scuole

Continuano gli "assalti" alle scuole, ma non solo quelle, da parte di generici vandali o di più specifici studenti. Il rituale è quasi sempre lo stesso: furti, danneggiamenti, imbrattamenti di muri e vai col tango. E poi anche le violenze fisiche, le risse e, se capita, perché no, qualche accoltellamento.
Il senso? Colmare il vuoto esistenziale che li circonda, spesso anche in famiglia, e in qualche modo rendersi "visibili" agli occhi del mondo. Perché oggi tutto fa notizia, e finire sui giornali o in tivvù "fa figo". 
Rimedi? Nessuno. Mettiamo qualche cerotto qua e là ma alla fine, invece di andare dritti al cuore del problema con punizioni esemplari, si continuano a riempire paginate di cronaca e a riunire folti stuoli di opinionisti catodici che quotidianamente ci annegano nel brodo della loro vuota retorica da talkshow. 
Di sicuro sarà colpa di Salvini...

fonti:
https://www.ilgiorno.it/cronaca/vandali-scuole-1.4383568
https://www.vicenzatoday.it/cronaca/zermeghedo-vandali-minori-punizione.html
http://www.pisatoday.it/cronaca/ipsar-matteotti-pisa-occupazioni-furti-vandali.html 
http://www.veratv.it/index.php/2018/12/31/porto-santelpidio-vandali-a-scuola-svuotano-estintori-e-strappano-libri/ 
https://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2018/10/05/tortol-la-scuola-di-zinnias-distrutta-dai-vandali-68-780257.html 
  

Nessun commento: