Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Inquinamento e clima


Tanto per farci del male e continuare a parlare di clima e inquinamento, ecco un paio di esempi di come, in ambiente cittadino, si può incidere sulle emissioni tossiche, comprese le polveri sottili, i particolati e altre schifezze, ma anche più in generale sul clima. Perché un'automobile che brucia per strada tra la gente non fa certo bene alla salute: della gente, e del clima. Soprattutto se, dopo che è bruciata, la si lascia dov'è... dal 9 marzo scorso - quando è stata incendiata - a oggi, che ne abbiamo 19!
E per toglierla di mezzo, in barba alle leggi sulla rimozione di veicoli abbandonati e sui "rifiuti speciali pericolosi" - nel caso delle auto incendiate ci sono oli, grassi, gomme, batterie, plastiche ecc. -, non pare che sia una cosa semplice perché le "procedure" da seguire sono tante e complesse. 
Ma visto che siamo in Italia, se sono tante e complesse non c'è da meravigliarsi... 😟

fonti:
https://www.panorama-auto.it/info-utili/area-servizio/auto-abbandonate-cosa-fare 
https://www.ideegreen.it/rifiuti-speciali-classificazione-74335.html 
https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=celex%3A32000D0532 
https://www.repubblica.it/argomenti/auto_bruciate 
 
Così, tanto per gradire, vi mostro alcune foto. Vediamo se qualche scolaresca (dato che nei paraggi ci sono anche un paio di scuole) si indigna e manifesta. Anche se non è... venerdì!

Inquinamento urbano e clima

Inquinamento urbano e clima

Inquinamento urbano e clima

Inquinamento urbano e clima


  

Nessun commento: