Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Greta Thumberg


Greta Thumberg

Ma per cambiare il clima, bisogna essere per forza svedesi? 😕

Già... perché nonostante io sia toscano e non m'interessi essere ricevuto dal Papa, sono anni che me ne vado in giro a piedi o in bicicletta. Uso la macchina solo quando devo andare al supermercato a caricare vettovaglie (due volte al mese), e quando fa caldo non accendo il climatizzatore ma sudo e tengo i finestrini aperti. La stessa cosa faccio d'inverno, quando fa freddo, solo che non sudo e tengo i finestrini chiusi. Metto 20 euri di benzina a mesi alterni e ho percorso poco più di 18 mila km in sette anni! Ovvero, così vi facilito il conto, circa 2.600 km/anno, e 214/mese. 
L'altra mattina sono uscito per fare delle commissioni, a piedi, e lungo il tragitto ho incontrato tre o quattro automobilisti (cinque dei quali erano signore: per par condicio e quote rosa) seduti/e nei loro loculi a ruote che smanettavano col cellulare e col motore in moto! E magari sono tra quelli/e che s'incazzano sui social per le "bombe" d'acqua improvvise, le frane, le alluvioni o la lunga siccità, e per gli alberi che il vento sradica devastandogli il giardino. O gli decapita la casa, sempre il vento, mandandogli il tetto in frantumi.
Le città sono piene di rifiuti, che loro stessi abbandonano e che la municipalità a stento raccoglie, e le strade sono piene di macchine, quasi sempre con una sola persona a bordo, che vanno e vengono a tutte le ore. Ma dove vadano e da dove vengano non si sa... Però nessuno intende rinunciare a qualcosa per provare a cambiare.
E allora, di cosa stiamo parlando? 
  

4 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, a me sembra che questo mondo sia strano in tutto!!!
Ciao e buona serata con una buona Pasqua con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

CeccoDotti ha detto...

Grazie, carissimo Tomaso!
Ricambio l'abbraccio e l'augurio di una felice Pasqua, a te e Famiglia! ♥♥♥

Flo ha detto...

È solo perché non hai le trecce!

CeccoDotti ha detto...

😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁😁
Tanti auguroni, a te e Famiglia! ♥♥♥