Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, direttamente a francescodotti@alice.it e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, via e-mail directly to francescodotti@alice.it and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Marinetta


Marinetta

In ossequio all'amica Marinetta, 
che mi fa spesso visita sul blog 
elogiando le mie... schifezzuole 😊

Lega in Europa


Lega in Europa

Staremo a vedere... 😎

Vediamo di fare il punto sull'accaduto, e... sull'accadente. Il Popolo, scontento delle precedenti politiche, voleva cambiare. Ma sul mercato non c'era molto da scegliere, così ha dato fiducia alla "novità" dei 5Stelle e alla Lega. I quali hanno fatto il contratto che conosciamo, mettendo sul piatto le cose più urgenti - per la Lega - che il popolo chiedeva: sicurezza (immigrazione fuori controllo e criminalità) e lavoro (sblocco cantieri e grandi opere). Due pietanze molto impegnative: la prima, soprattutto per alcuni risvolti costituzionali (campi rom, salvataggi in mare, diritto d'asilo, accoglienza e integrazione); la seconda, perché legata sostanzialmente alle tasse e alla asfissiante burocrazia. 
Alle quali i 5Stelle hanno aggiunto il reddito di cittadinanza. Che si sta rivelando per quello che è: mal fatto (basta vedere i complessi criteri di accesso per ciò che costituisce il reddito), perciò inutile e per certi versi anche dannoso perché non sempre imparziale. 
Qui trovate tutto quello che non va: https://www.democratica.com/focus/reddito-cittadinanza-problemi/

Come gli 80 euri del bonus Renzi, che sono finiti nelle tasche anche di chi non ne aveva bisogno. Cioè, per fare un esempio, coniugi in regime di separazione dei beni, con due stipendi ciascuno - mettiamo di 1.500 euri - e con un reddito - ciascuno - entro i 24.600 euri.
fonte: https://www.informazionefiscale.it/bonus-renzi-80-euro-come-funziona
In pratica, una famiglia dove entrano circa 3 mila euri al mese ha avuto diritto a 160 euri di bonus. Mentre in una famiglia dove solo uno lavora, fermo restando il reddito di 24.600, ne sono entrati solo 80. E non ho contato il numero dei figli della famiglia monoreddito! Inoltre non ne avrebbero diritto i percettori di reddito della "no tax area" (entro gli 8.174 euri di reddito: assurdo!).   
Perciò, secondo me, in un caso e nell'altro sarebbe stato meglio destinare quei denari per abbassare le tasse alle imprese o per altri interventi utili a poter creare lavoro in più.
E infatti abbiamo visto quale credito, nelle urne, hanno ottenuto sia Renzi che i 5Stelle. Questi ultimi anche per le recenti prese di posizione contro l'alleato della Lega, spesso scadute in qualche offesa qua e là e neppure tanto velata...
fonti:  

https://www.ilpost.it/2019/05/23/di-maio-salvini-stronzate/
https://tg24.sky.it/politica/2019/05/23/elezioni-europee-governo-ultime-notizie.html 

Quindi Salvini ha fatto solo campagna elettorale? Vedremo. Vedremo se riuscirà a tener fede alle promesse fatte agli elettori, se non a tutte almeno a quelle più importanti e urgenti. Specialmente in Europa.

fonti: 
https://pagellapolitica.it/blog/show/345/davvero-la-lega-in-europa-avr%C3%A0-un-ruolo-marginale
https://www.linkiesta.it/it/article/2019/05/26/risultati-elezioni-europee-26-maggio/42290/ 
Intanto ha dimostrato di essere leale e coerente. E di questi tempi non è poco.

Risultati europee e alleanze


Risultati europee e alleanze

A proposito degli esiti del voto (quello italiano), mi pare che si siano avverate le mie vecchie previsioni: Salvini in netto vantaggio (addirittura a Lampedusa e a Riace); i 5Stelle in evidente calo; il Pd più o meno stabile nel suo minimo (se escludiamo le novità di Zingaretti e Calenda che un po' lo hanno fatto "risalire"); Forza Italia in calo e Fratelli d'Italia in aumento. 
Tutti gli altri, sinistre varie, destre più o meno "estreme" e Bonino, al di sotto della soglia minima com'era prevedibile. Con un quadro politico siffatto, Salvini dovrebbe imporre agli alleati 5Stelle i suoi programmi e attendere le risposte. Se arrivano e gli vanno incontro - naturalmente stabilendo i tempi delle risposte che devono essere brevi e chiari -, bene, altrimenti si torna al voto. 
In questo caso cercando alleati che abbiano più o meno le medesime idee e programmi: cioè Fratelli d'Italia. L'importante è che Salvini non si lasci prendere troppo la mano dal successo ottenuto, come fece a suo tempo il buon Renzi.
Se ciò avvenisse, e cioè l'alleanza Salvini-Fratelli d'Italia, per quanto riguarda la sorte dei 5Stelle - o ciò che ne rimane - a questo punto vedo due ipotesi. La prima, che la parte più vicina al "nuovo" Pd di Zingaretti e Calenda trovi in esso l'alleato per formare un argine di contrasto alla destra. I "numeri", e l'omogeneità di vedute, ci sarebbero; bisognerà solo vedere se gli elettori, di una parte o dell'altra, saranno d'accordo. La seconda, che i 5Stelle restino quello che sono e dove sono, ma numericamente inferiori si accontentino di ciò che raccatteranno. Prima di svanire...   
E poi, per concludere, non posso fare a meno di chiedermi perché tutti, soprattutto i media, continuino a chiamare "sovranisti", "populisti" e altri segmenti di enunciato con desinenza in "isti" quelle persone che, più semplicemente, si sono rotte i coglioni. 

E mi pare che i risultati delle Europee, non solo in Italia, lo abbiano abbondantemente dimostrato.
 

Europee 2019 come si vota


Fac simile scheda elettorale

Domani si vota per l'Europee. Già, ma come si vota? Semplice... anzi, mica tanto. Il perché, almeno secondo me, ve lo spiego. 
Dice che "bisogna barrare il simbolo del partito prescelto, e poi si possono esprimere fino a tre preferenze per i candidati appartenenti al partito prescelto. Nel caso di più preferenze (che al massimo sono tre, ndr), queste devono essere assegnate a candidati di sesso diverso". Ovvero un uomo e una donna. E il "terzo sesso" quale sarebbe?
Perché volendo riempire tutti e tre gli spazi riservati alle preferenze per evitare che "qualche manina" aggiunga in seguito un nome di suo gradimento, dovrei mettere due uomini e una donna o due donne e un uomo. Con una evidente disparità dei sessi, in barba alla tanto sbandierata "parità di genere" tra donna e uomo. Vedi Costituzione, artt. 3 e 51.
E allora perché, per pareggiare e visto che i candidati delle Circoscrizioni sono generalmente più di tre, per accontentare tutti compresa la "parità di genere" non dare la possibilità di esprimere almeno quattro preferenze?


fonti:
https://www.tpi.it/2019/05/25/schede-elettorali-europee-2019-fac-simile/ 
https://www.tpi.it/2019/05/25/elezioni-europee-2019-candidati/ 


Alcuni esempi di come si vota per le Europee all'estero. In certi Paesi è possibile farlo anche per E-mail...

Regno Unito (nel "Menù" impostate la lingua prescelta. C'è anche l'Italiano! Altrimenti usate il comodo Traduttore di Google o del vostro browser... 😉)
fonte:
https://www.yourvotematters.co.uk/how-do-i-vote/voting-in-person 
Germania
fonte:
https://www.european-elections.eu/how-to-vote/germany?otherEUcountry=y 
Danimarca
fonte:
https://www.european-elections.eu/how-to-vote/denmark?otherEUcountry=y 
Austria
fonte:
https://www.european-elections.eu/how-to-vote/austria?otherEUcountry=y 

Salvini rosario

Tria e Def


Tria e Def

Riuscirà, il nostro pitagorico ministro, a realizzare tutte 
le promesse fatte in campagna elettorale?...

Dl Sicurezza


Campi rom

A proposito del Dl sicurezza del ministro Salvini, lasciando per una volta da parte i migranti di colore, vorrei parlare dei campi rom e del problema che riguarda il vasto popolo che li abita e che quotidianamente riempie intere pagine di giornali.
Popolo che include anche molti italiani, che non vivono nei campi ma che si sono integrati - dove l'integrazione è stata portata avanti con intelligenza -, e che vivono in case o appartamenti tradizionali, lavorano e pagano le tasse.
Così, a proposito dei "campi rom", mi pare di aver letto da qualche parte che il ministro Salvini abbia detto che "non esistono in nessun'altra parte d'Europa" (https://www.huffingtonpost.it/2019/04/03/matteo-salvini-sulla-protesta-anti-rom-a-torre-maura-no-a-ogni-forma-di-violenza_a_23705415/).
Ebbene, prima delle ruspe e degli smantellamenti, credo che una maggiore informazione non guasterebbe e forse sarebbe utile a placare gli animi. Soprattutto perché da noi esiste una pessima gestione di tali "campi", senza distinguere tra le responsabilità dello Stato e dei vari governi e quelle di chi in questi campi vive da "ghettizzato" ed "emarginato".
Forse il Ministro si riferiva al fatto che come vivono da noi non avviene nel resto d'Europa? Se così fosse, per evitare "ghetti pericolosi" e le ormai quotidiane "guerre tra poveri", sarebbe sufficiente promuovere la necessaria integrazione, accompagnandola però col rispetto delle regole e dei relativi controlli. Questi ultimi, come avviene per tutti i "controlli" in genere, da noi difficilmente attuabili.

Perciò mi sono preso la briga di fare alcune ricerche, anche in Inghilterra. Dove però i campi "Gypsy and Travellers" esistono, ma sono ben organizzati e pagano le tasse.
https://www.westsussex.gov.uk/land-waste-and-housing/housing/gypsy-and-traveller-sites/
  
fonti:

https://europa.today.it/attualita/Rom-nella-Ue.html 
https://www.vanityfair.it/news/approfondimenti/2019/04/05/campi-rom-in-italia-salvini-sbaglia
https://www.wired.it/attualita/2015/07/05/rom-falso-zingari/
https://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2019-04-09/asse-salvini-di-maio-chiudere-campi-rom-quanti-e-dove-sono--124544.shtml?uuid=AB3j6dmB 

https://www.infodata.ilsole24ore.com/2015/09/29/la-mappa-dei-rom-in-italia-la-comunita-conta-150170-mila-persone/?refresh_ce=1
https://www.panorama.it/news/esteri/rom-sinti-situazione-critica-in-tutta-europa/
https://www.ilfattoquotidiano.it/2016/10/12/rom-il-confronto-italia-germania-a-berlino-appartamenti-e-assegni-mensili-bitonci-cosi-si-creano-ghetti-pericolosi/3077931/

https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/03/29/campi-rom-lonu-richiama-litalia-e-per-la-raggi-la-bocciatura-e-piu-severa/3483919/

Europee Lega 5Stelle


Europee Lega 5Stelle

Tra Lega e 5Stelle volano stracci!
E secondo me, a parte le campagne elettorali in vista delle europee, gli elettori - io per primo - cominciano già a stufarsi di questo governo "del cambiamento". Che poi, onestamente, a conti fatti, pare abbia cambiato poco: promesse, tante; soldi, pochi. 

E in tutto questo tormentone, tra carte bollate, "epurazioni" e sospetti, a trarne vantaggio potrebbe essere addirittura quel Pd che un anno fa il popolo ha spedito a casa. Senza contare la possibilità, seppur con forza negata, che la "guida Zingaretti" convinca i 5Stelle - o una parte di essi - a scendere a patti col nuovo segretario.
Staremo a vedere. In fondo in tutti questi anni di alleanze "strane" ne abbiamo viste parecchie...

fonti:
https://www.corriere.it/politica/19_maggio_13/svolta-sinistradel-movimentoguardando-pd-1aa2c60c-75b5-11e9-ab5b-6e5ae3374c33.shtml
https://www.ilfoglio.it/politica/2019/05/14/news/puo-esistere-un-alleanza-pd-m5s-tutte-le-tracce-dell-avvicinamento-tra-democratici-e-grillini-254743/
https://notizie.tiscali.it/politica/articoli/governo.pd-m5s-prossima-legislatura/
https://www.adnkronos.com/fatti/politica/2019/05/14/cacciari-alleanza-destino_g55oMM5xJ7AIt0MYh6hLiP.html

https://www.agora24.it/2019/05/elezioni-europee-duello-m5s-e-lega-salvini-sintonia-di-maio-pd/ 

La vita


La vita

Purtroppo è così... 😔

Scuola e bullismo


Scuola e bullismo

Non so se ve ne siete accorti, ma ultimamente ho sempre meno il desiderio di scrivere come la penso, tanto sono convinto che serva a poco. A volte mi viene addirittura la voglia di chiudere il blog!
La centralità della persona, e quindi il rispetto per il prossimo, il dialogo e tutti quei valori morali che vanno al di là di ogni ideologia, dovrebbero essere fondamentali per una civile convivenza tra gli esseri umani. E tutto questo, la famiglia, la scuola e le istituzioni tutte, dovrebbero comunicare e trasmettere. Anche, se necessario, usando le "maniere forti"! 
Se non ci riescono, o peggio ne sono impedite da norme assurde e da una giustizia... "annacquata", la Società può dichiarare fallimento.

fonti:
https://www.scuolainforma.it/2019/05/04/scuola-docente-aggredita-da-una-madre-con-pugni-e-schiaffi-interviene-la-polizia.html
https://www.orizzontescuola.it/violenze-sugli-insegnanti-sasso-presentato-pdl-della-lega/
https://www.tuttoscuola.com/violenza-a-scuola-insegnanti-ancora-vittime/
https://www.ilmattino.it/primopiano/scuola_e_universita/violenze_scuola_bentornata_severita_commento_fabrizio_coscia-3700004.html
https://www.historicaleye.it/italiani-ubriachi-di-liberta-con-a-capo-dei-coppieri/
https://btfp.sp.unipi.it/dida/resp/ar01s42.xhtml