Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Scuola e bullismo


Scuola e bullismo

Non so se ve ne siete accorti, ma ultimamente ho sempre meno il desiderio di scrivere come la penso, tanto sono convinto che serva a poco. A volte mi viene addirittura la voglia di chiudere il blog!
La centralità della persona, e quindi il rispetto per il prossimo, il dialogo e tutti quei valori morali che vanno al di là di ogni ideologia, dovrebbero essere fondamentali per una civile convivenza tra gli esseri umani. E tutto questo, la famiglia, la scuola e le istituzioni tutte, dovrebbero comunicare e trasmettere. Anche, se necessario, usando le "maniere forti"! 
Se non ci riescono, o peggio ne sono impedite da norme assurde e da una giustizia... "annacquata", la Società può dichiarare fallimento.

fonti:
https://www.scuolainforma.it/2019/05/04/scuola-docente-aggredita-da-una-madre-con-pugni-e-schiaffi-interviene-la-polizia.html
https://www.orizzontescuola.it/violenze-sugli-insegnanti-sasso-presentato-pdl-della-lega/
https://www.tuttoscuola.com/violenza-a-scuola-insegnanti-ancora-vittime/
https://www.ilmattino.it/primopiano/scuola_e_universita/violenze_scuola_bentornata_severita_commento_fabrizio_coscia-3700004.html
https://www.historicaleye.it/italiani-ubriachi-di-liberta-con-a-capo-dei-coppieri/
https://btfp.sp.unipi.it/dida/resp/ar01s42.xhtml


6 commenti:

Tomaso ha detto...

Caro Francesco, ideare i fare una vignetta così bella, devo ammettere che sei veramente bravo!!!
Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso

Anonimo ha detto...

all the time i used to read smaller content that as well clear their motive,
and that is also happening with this post which I am reading now.

CeccoDotti ha detto...

Ciao Tomaso, mio caro amico!
Grazie per i complimenti! In effetti è una vignetta abbastanza ricca di particolari... Ma questo è in fondo il mio "lavoro"! :) Lavoro che tuttavia da un po' di tempo sto svolgendo quasi controvoglia, perché nonostante le visite siano numerose oltre a te pochi altri commentano. Anche Flo si vede sempre meno, e quando manca il confronto di opinioni anche quello che dici e disegni appare inutile... Forse sarò stanco, e probabilmente anche noioso...
Ricambio il forte abbraccio, come sempre, e una buona serata anche a te!
Francesco

CeccoDotti ha detto...

Dear friend, thank you for your kind visit and see you soon!
Best wishes!

Flo ha detto...

La scuola può poco se non è sostenuta nel suo lavoro dalle famiglie e dalla società.
Banalità? Sì certo, banale come tutte le verità semplici.
PS: hai ragione, ci sono poco...

CeccoDotti ha detto...

Ciao Flo, non preoccuparti se sei poco presente... certe volte lo sono anch'io.
Io ho due scuole quasi davanti a casa, e mi capita spesso di vedere mamme che accompagnano, per modo di dire, i figli a scuola. Tutti: mamme e figli, col cellulare in mano immersi nei social... Ai miei tempi si ripassava la poesia o la Storia, per timore d'essere interrogati. E non sono banalità, credimi.
Un abbraccio e grazie per la visita!