Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore. L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author. The permit must be obtained in writing, and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

Accordo migranti


Europa accordo migranti

Stamani mi sono venuti in mente i migranti e quello che il nuovo governo ha promesso che farà, d'accordo con l'Europa.
Da quello che si legge in giro, pare che la situazione sia questa: intanto riaprono i porti e i migranti scendono in Italia secondo le regole di Dublino. Poi, in attesa che le regole del Trattato di Dublino vengano modificate, d'accordo con chi se ne vuole prendere una parte - per adesso Germania, Francia, Portogallo e Lussemburgo -, si distribuirebbero nella misura del 25% per ciascun Paese. Ma in Europa non ci sono solo questi Paesi, perché mi pare che in tutto siamo in 28. E gli altri?...
Fermo restando il fatto che l'Italia rappresenta a pieno titolo il confine dell'intera Europa...
Inoltre, pare che verranno accettati solo quelli che provengono da Paesi in guerra. Gli altri, gli "economici" o "climatici", sembra di no.
E come si fa a stabilire da quale Paese provengono, e soprattutto chi sono, se non hanno documenti? Siccome però tutti hanno un telefonino si potrebbe, penso io, indagare a fondo e risalire alla loro identità tramite questi strumenti. Ma se si rifiutassero è possibile che salti fuori qualche giudice o garante della privacy che lo impedisca perché "anticostituzionale". 
Poi si dice che i Paesi che se ne faranno carico godranno di particolari "agevolazioni", mentre gli altri che non se li pigliano saranno "sanzionati". A questo punto sarebbe anche il caso di chiedersi se è più conveniente essere sanzionati, piuttosto che accollarsi il peso di migranti indesiderati.
Quindi, riassumendo, arrivano da noi perché lo dice Dublino. E Dublino, quando si modifica? Perché dubito seriamente che le modifiche saranno facili e di breve attuazione. Ma se veramente si vuole modificare non c'è bisogno di scrivere tanto avventurandosi in quegli equilibrismi verbali e scritti che, in fatto di norme, cavilli e leggi, ormai conosciamo e nei quali non ci batte nessuno. Basterebbe scrivere che, siccome l'Italia è a tutti gli effetti il confine dell'Europa, chi arriva da noi per mare, per terra, per aria o con qualsiasi altro mezzo arriva in Europa.
Trascuro tutti gli altri, "clandestini" o no, arrivati in Italia con mezzi diversi dalle Ong o scappati dai centri di raccolta, che nel frattempo si sono dati alla macchia e per questo difficilmente reperibili. A meno che non si faccia un severo censimento di tutti coloro che troviamo in giro, prendendo impronte digitali a tutti e fornendoli, tutti, di un documento valido al riconoscimento. 

E la vedo dura... 😕
  
fonti:
https://europa.eu/european-union/about-eu/countries_it
https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/09/15/ocean-viking-arrivano-a-lampedusa-gli-82-migranti-saranno-redistribuiti-in-europa-altri-sbarchi-nella-notte/5453722/
http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2019/09/16/migranti-berlino-pronti-allaccordo-ue-sugli-sbarchi-_e3e010a4-ae8c-4a4b-80f2-6afe1842fab9.html
https://roma.corriere.it/notizie/cronaca/19_settembre_15/quote-paesie-partenze-immediatenell-accordo-la-uesanzioni-chi-rifiuta-60d44fbc-d71a-11e9-ab72-4c8b2c66efe5.shtml

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Purtroppo la vedo malissimo, ma non c'è soluzione perché alcuni anni fa la sx si oppose alla schedatura dei migranti che non avrebbe consentito loro di raggiungere i paesi europei nei quali volevano recarsi. Il solito buonismo di facciata che ha creato disastri, anche perché i democratici francesi e tedeschi alla frontiera li rispedivano indietro. Ma ormai era impossibile identificarli. Ciao, Matita rossoblu.

CeccoDotti ha detto...

Carissimo Matita, ormai sei rimasto l'unico amico che mi degna di un commento. Non solo, perché controllando le visite mi accorgo che ci sono sempre meno visitatori che mi seguono. Evidentemente le mie riflessioni interessano a pochi... Ma va bene lo stesso e ti ringrazio per la presenza.
Ieri sera ho visto "Quarta Repubblica": bei servizi. A parte i battibecchi e le sovrapposizioni verbali di alcuni personaggi per impedire ad altri di esporre serenamente le proprie idee. Ma ormai funziona così: il dialogo è morto, viva il monologo "urlato"!
Credo anch'io che per i migranti sarà quasi impossibile raggiungere un accordo: Dublino resterà com'è, e le chiacchiere lo stesso. Intanto il tempo passa e i problemi dell'Italia non li risolverà nessuno. Metteranno una pezza qua e là, togliendole dal culo sempre delle stesse persone, fino a quando la gente non ne potrà più e scenderà in piazza più incazzata che mai... Staremo a vedere. Un caro saluto e a presto! 🤗