Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore.
L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author.
The permit must be obtained in writing, and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

AVVISO IMPORTANTE

Carissimi followers, vi informo che sto traslocando il blog al nuovo indirizzo: https://ceccodotti-2.blogspot.com/

Carceri e virus


Carceri e virus

Pensavate forse che gli sprechi riguardassero solo gli ospedali? Illusi!
Perché mentre aumentano le proteste di detenuti e agenti di custodia per il sovraffollamento e le condizioni disumane in cui si vive nelle carceri italiane, soprattutto in epoca di virus e di contagi, di contro ce ne sono un sacco costruite in passato e mai utilizzate! 😠
E la Corte Europea dei diritti umani di Strasburgo, per questo, ci condanna. Evviva la coerenza!

fonti:

https://www.repubblica.it/cronaca/2017/09/08/news/strasburgo_carceri_italia_sovraffollate-174923314/
https://www.poliziapenitenziaria.it/public-post-l-italia-degli-sprechi-40-carceri-costruite-e-inutilizzate-951
https://iltirreno.gelocal.it/empoli/cronaca/2017/02/09/news/il-manicomio-carcere-chiude-dopo-131-anni-tra-sprechi-e-ritardi-1.14850351
https://www.isnews.it/cronaca/33188-incuria-sporcizia-sprechi-e-degrado-le-foto-del-carcere-di-isernia.html?showall=1
https://www.leccesette.it/archivio/9592/.html
https://www.leccenews24.it/cronaca/emergenza-carceri-puglia-sappe.htm
https://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/puglia/444090/sprechi-pubblici-a-spinazzola-il-carcere-alla-ricerca-di-un-futuro.html
https://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/05/piano-carceri-corte-dei-conti-certifica-il-flop-solo-4-mila-nuovi-posti-detentivi-invece-dei-12-mila-preventivati/2190265/

E poi, un'altra cosa a proposito di sanzioni penali per chi esce di casa in quarantena.
Perché, essendo positivo al COVID-19, commette il reato di "epidemia colposa". In questo caso la pena è fino a 5 anni di reclusione. A questo punto verrebbe da chiedersi, viste le condizioni disperate delle nostre carceri, dove il trasgressore dovrebbe scontarli... Forse sui tetti, con quelli che protestano? 😉😁


fonti:
https://www.ilfoglio.it/giustizia/2020/03/27/news/il-problema-delle-carceri-italiane-oltre-l-emergenza-coronavirus-307271/
http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioNotizieNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=4324
https://www.altalex.com/documents/news/2020/03/25/coronavirus-decreto-legge-sanzioni

Italia e Mes


Italia e Mes

Patto di Stabilità


Io non sono un economista e neppure un ragioniere ma uno che, nonostante l'età che galoppa, ha ancora una fettina di cervello che gli funziona, così stamani di buon'ora ho pensato una cosa. Che è questa...

Siccome sarà difficile che anche tra due settimane in Europa si trovi un accordo per ripagare il debito che abbiamo, e siccome gli italiani sono note "formiche" (speriamo che "nel loro piccolo non s'incazzino"... 😟) e hanno un sacco di soldi da parte (anche nella Cassa Depositi e Prestiti), vuoi vedere - pensavo - che sarà sufficiente prelevare una percentuale, anche piccola, dai nostri conti correnti (come fecero in passato tra il sabato e la domenica, di notte, mentre tutti dormivano) per correre ai ripari?... 🤔😉
E siccome il nostro debito pubblico ammonterebbe a poco più di 2.400 miliardi di euro, piluccando qua e là i conti fateveli da soli ché siete più bravi di me.
fonte:
https://www.soldionline.it/notizie/macroeconomia/debito-pubblico-italiano-2019

Ed ecco che,
miracolosamente, in questo modo andiamo a pari e i debiti sono saldati! Così dopo si può ripartire da zero (salvo ricominciare tra qualche anno daccapo con gli sprechi e i nuovi debiti)... 😲 
Da aggiungere una cosa importante che mi ha suggerito poco fa un mio amico economista. E cioè che se lascio i miei soldi investiti nessuno può prelevarmeli forzosamente; al contrario, se mi spavento leggendo le notizie di crolli e sciagure e disinvesto, rimettendo i miei risparmi sul conto corrente, ecco che la frittata è fatta! 
Capisci a me! 😨 


fonti:
https://quifinanza.it/editoriali/italia-e-spagna-rompono-ue-sullorlo-del-baratro/365987/
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/03/27/coronavirus-leuropa-si-spacca-sugli-aiuti-per-superare-lo-choc-conte-durante-il-consiglio-ue-strumenti-del-passato-ve-li-potete-anche-tenere/5750411/
https://www.investireoggi.it/economia/i-risparmi-presso-le-banche-italiane-saranno-a-rischio-con-la-crisi-economica/
https://www.corriere.it/dataroom-milena-gabanelli/risparmio-investimento-conticorrenti-depositi-banche-paura-italiani-1371-miliardi/d642ebe0-313a-11e9-a4dd-63e8165b4075-va.shtml
https://www.panorama.it/news/economia/risparmio-ricchezza-italiani-istat-soldi
https://www.wallstreetitalia.com/risparmi-a-rischio-in-italia-ci-sarebbero-10-piccole-banche-in-difficolta/
https://www.italiaoggi.it/news/risparmio-non-si-ferma-la-corsa-alla-liquidita-degli-italiani-201910221530314804

Sanità e sprechi


Sanità e sprechi

In questi giorni di forzata reclusione, in cui si parla di guerra, di eroi, di morte, di "trincee" da conquistare, di una Patria ormai sbiadita da salvare, ma anche di grandi cerimonie dense di nauseabonda retorica e stucchevoli fanfare espressamente preparate per le dimostrazioni oratorie quotidiane, ho ripreso in mano un vecchio libro che avevo già letto molti anni fa: "Un anno sull'altipiano", di Emilio Lussu. 
E non vi dico quale e quanta analogia vi abbia trovato tra i poveri militari di cent'anni fa al Fronte, infangati, stanchi e male equipaggiati, coi nostri medici e infermieri abbandonati come naufraghi sopra una zattera alla deriva, in attesa d'essere fucilati dai loro "generali"!

fonti:
https://www.youtube.com/watch?v=dBHvmcLSAWc 
https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/fuoridalcoro/cosi-hanno-buttato-i-soldi-della-sanita_F310235401012C26 
https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/fuoridalcoro/biella-lex-ospedale-degli-infermi-abbandonato_F310235401012C29 
https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/fuoridalcoro/abbandonato-anche-il-vecchio-ospedale-di-legnano_F310235401012C31 
https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/fuoridalcoro/lospedale-di-cariati-chiuso-da-dieci-anni_F310235401012C32 
https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/fuoridalcoro/spreco-di-soldi-pubblici-anche-lo-spallanzani-non-e-immune_F310235401012C28 

Meditate, gente... meditate! 😕😞

Pettegolezzi COVID-19


Pettegolezzi COVID-19

A parte i decreti e le varie autocertificazioni a... "membro di segugio" 😁 che hanno diramato, stanno diramando, e che rischiano di confondere le idee, in certi casi, quando si tratta della salute pubblica, i problemi di eventuale "incostituzionalità" dei decreti testé emanati li metterei da parte. In questo particolare momento i provvedimenti devono essere severi e soprattutto applicabili e applicati nella maniera giusta. Le "parrocchie" e le interpretazioni di Regioni e Comuni servono a poco. Le decisioni debbono essere prese all'unanimità, altrimenti se ognuno fa come gli pare succede il casino che abbiamo visto finora! Se poi mancano gli strumenti (mascherine, respiratori e tutto il resto) la colpa è della Sanità pubblica e dei tagli indiscriminati del passato. E del presente. Se gli ospedali non bastano, dato che sono strutture già provviste di letti, si requisiscano gli alberghi. Come hanno già fatto in passato per ospitare gli extracomunitari! E se mancano medici e infermieri, si assumano! E si retribuiscano il giusto. Ce ne sono tanti che aspettano un lavoro... 😟
Detto ciò, è chiaro che la colpa non è dei cittadini ma di chi sta sopra di loro.
Insomma, i governi seri e previdenti si vedono dalla programmazione che fanno in previsione di qualunque emergenza si possano trovare a dover affrontare in futuro. Altrimenti, se quando sarà tutto finito ricominciano a perdere tempo con la politica, discutendo inutilmente di partiti e di "correnti" e "camarille", di Tizio che passa con Caio e di cambi di casacca facendosi la guerra tra loro, saremo alle solite.
Inoltre, e scusate se mi dilungo forse a sproposito, in questi giorni si legge un sacco di roba, e "robaccia" (lettere, messaggi, testimonianze e via di seguito), che non sai più a chi dare retta. 
In certi casi penso che l'unica cosa da fare sia quella di dare credito prima alla Scienza e agli specialisti della materia, e poi alle direttive emanate dal governo. Scienza, che purtroppo è ancora alla ricerca di soluzioni perché il virus è nuovo; direttive del governo che, anche se restrittive e apparentemente limitanti in fatto di lbertà, se le osservassimo sul serio ci dovrebbero salvare la vita!  A parte qualche contraddizione di fondo...
Pensate, per esempio, a quelli che in questi giorni sono a casa, e che magari hanno la tosse, un po' di febbre e il raffreddore, ma che non sanno se sia una semplice influenza o qualcosa di peggio. Ci dicono (così mi pare di aver letto) di telefonare al medico di famiglia, che saprà come "curarli". Per telefono! Senza sapere con certezza di quale male si tratti, perché all'inizio la cosa finisce lì: tachipirina, due cucchiai di sciroppo e riposo a letto per qualche giorno in attesa che passi. 😐 E mettiamo che queste persone (famiglie), che non sanno ancora di cosa sono affette realmente, vivano nella stessa casa insieme ad altre e le infettino... E che nel frattempo questi potenziali "infettati", non sapendo di esserlo, continuino a uscire per lavoro, per la spesa o altre necessità. Però, senza specifici controlli sanitari fatti ad personam - perché se sono infetti "asintomatici" o "sintomatici" non lo possono sapere con certezza perché nessuno li ha controllati -, nel momento in cui escono e si trovano a contatto con altri potrebbero essere contagiosi e spandere in giro il virus a loro insaputa... 😯
Nel frattempo, chi aveva tosse, febbre e raffreddore è peggiorato e così si chiede l'intervento dell'ambulanza che lo ricoveri in ospedale (se c'è posto!). Mentre intanto gli altri componenti della famiglia, probabilmente contagiosi, sono già andati in giro e hanno infettato gli altri... 
E allora che fare? Il tampone a tutti i componenti della famiglia? Ma, anche se lo facessero, il primo in un primo momento potrebbe essere negativo... salvo poi diventare positivo dopo qualche giorno. Se però gli facessero anche il secondo... Almeno così mi pare di aver sentito.
Ma questa procedura dovrebbe essere eseguita per tutta quella popolazione che si trovasse nelle medesime condizioni di quella famiglia... Attuabile se parliamo di una piccola comunità (come è accaduto a Vò Euganeo che erano un migliaio di abitanti), ma impossibile per grossi centri con centinaia di migliaia, o milioni, di abitanti.
Non so se mi sono spiegato. 

fonti:
https://www.corriere.it/cronache/20_marzo_25/coronavirus-manifesti-choc-strade-cagliari-far-stare-cittadini-casa-2f3e5d62-6e7d-11ea-925b-a0c3cdbe1130.shtml
https://www.huffingtonpost.it/entry/non-arrendiamoci-a-tacere-e-obbedire_it_5e723a09c5b6eab779406276 
https://www.teleclubitalia.it/188800/coronavirus-immigrati-immuni-al-covid-19-grazie-al-vaccino-contro-la-tubercolosi/
 

Coronavirus e runner


Testo aggiornato al 20 marzo (oggi per chi legge):

Apprendo stamani dai miei solerti e documentati informatori - stampa, tivvù, web e ortolano di fiducia - che il nostro Spett. Gov. ha emanato l'ennesima autocertificazione, scaricabile dal sito del Ministero dell'Interno.
La mia attenzione (come credo quella di molti altri) si è soffermata sul secondo punto di questa autocertificazione, e cioè: "Dichiara sotto la propria responsabilità di non essere sottoposto alla misura di quarantena e di non essere risultato positivo al virus COVID-19, (di cui all'art. 1, comma 1, lettera c) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell'8 marzo 2020".
Ora, mentre se fossi sottoposto alla "misura della quarantena" lo saprei perché l'avrebbero certificata i sanitari che mi hanno visitato, di contro non posso sapere se sono positivo al virus se nessuno mi ha visitato in quanto "asintomatico". Ovvero, mi sento bene: e cioè non ho febbre, tosse, mal di gola, "fiato corto", cefalea, dolori muscolari, né tutte le altre "magagne" elencate tra i sintomi che proverebbero l'eventuale mio contagio. Tuttavia, ahimè, potrei ugualmente essere positivo, e perciò contagioso a mia insaputa. Almeno è ciò che si legge e si sente dire in giro. "
È ritenuto possibile, sebbene in casi rari, che persone nelle fasi prodromiche della malattia, e quindi con sintomi assenti o molto lievi, possano trasmettere il virus". Vedi: "Modalità di trasmissione - § 5".
fonte:
http://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&id=228 

Quindi, se dichiaro di "non essere positivo" non potendolo sapere dichiaro il falso? 🤔
Bella domanda, alla quale mi piacerebbe che qualcuno rispondesse.
Naturalmente con calma, in attesa della prossima autocertificazione... 😉😁

fonti:

https://www.interno.gov.it/it
https://www.interno.gov.it/it/notizie/nuovo-modello-autodichiarazioni
https://www.interno.gov.it/sites/default/files/allegati/modulo-autodichiarazione-17.3.2020.pdf  




Coronavirus e runner
E... se poi ti acchiappa? 😉😯
Potresti rappresentare un rischio per chi sceglie di stare a casa,
e anche per chi eventualmente dovrà curarti. 
Pensaci... 😊


fonti:
 

Europa e Covid-19


Europa e Covid-19


Già... perché da noi c'è ancora un sacco di gente che se ne va a zonzo nonostante i divieti... 😠
In Europa, poi, non ne parliamo! Ognuno fa a modo suo. Col rischio che quando da noi sarà tutto finalmente finito, dalle altre parti saranno ancora agli inizi.
Perché chiudere le frontiere solo adesso, ma aver lasciato che la gente continuasse a fare la vita di prima è da irresponsabili. 
Per citarne alcuni, per esempio, nel Regno Unito pare che i contagi siano in aumento, e così il numero dei morti. Tuttavia, almeno stando a quello che si legge, invece che alla chiusura totale e a leggi più severe, in attesa di provvedimenti più rigorosi dell'ultima ora tutto viene lasciato alla volontarietà e al buonsenso della gente. Che però continua imperterrita a frequentare pub e luoghi affollati...

Salvare l'economia va bene, ma che te ne fai dei soldi quando non hai più la salute o addirittura sei morto?
Così i contagi sono aumentati anche in Spagna, Portogallo, Belgio e altri Paesi in ritardo con le misure di contenimento di quella che ormai è una pandemia, mentre in Francia si è addirittura votato per le elezioni municipali!
Insomma è chiaro che stando così le cose è estremamente necessario rivedere i piani di protezione e di emergenza, isolamento sociale in primis, onde evitare l'inevitabile collasso delle strutture sanitarie.
Per non parlare del personale medico e infermieristico che, come in guerra, per salvarci la vita ogni giorno si ammala e crepa! 😡

fonti:
https://www.repubblica.it/salute/medicina-e-ricerca/2020/03/16/news/coronavirus_all_inizio_l_europa_ha_sbagliato_sulla_percezione_del_rischio-251422086/
https://www.repubblica.it/salute/medicina-e-ricerca/2020/03/08/news/coronavirus_l_editoriale_di_lancet_l_europa_ha_fatto_troppo_poco_e_troppo_tardi_-250661402/
https://www.wired.it/attualita/politica/2020/03/17/coronavirus-bruxelles/
https://www.iltempo.it/politica/2020/03/13/news/coronavirus-italia-isolata-unione-europea-respiratori-mascherine-christine-lagarde-spread-bce-presidente-sergio-mattarella-1294400/
http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Coronavirus-Capua-ae7b46d2-f0f3-48dd-994b-220951e3dd32.html
https://www.repubblica.it/esteri/2020/03/13/news/coronavirus_128_343_i_casi_nel_mondo_in_cina_guarigioni_all_80_-251129209/
http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Coronavirus-epidemia-avanza-in-tutta-Europa-Adesso-prevale-la-paura-1279f8a9-db42-4a7e-831b-973187e90801.html?refresh_ce
https://www.lastampa.it/economia/2020/03/17/news/coronavirus-l-europa-si-chiude-nei-suoi-confini-1.38601412
https://www.ilsole24ore.com/art/coronavirus-ultime-notizie-mondo-18-marzo-ADmOL9D

 

Coronavirus, appello INFERMIERI: "Non c'è più tempo"





Ricordiamoci, quando stiamo per uscire di casa senza alcun motivo e ci esponiamo ai rischi di contagio, di questi nostri fratelli che lottano giorno e notte per salvarci la vita...

Mondo coronavirus


Mondo coronavirus

L'abbiamo voluta la globalizzazione? Allora... "coronaviriamoci"! 😟

A leggere tutto quello che si dice, si scrive o si televede, sia che provenga da fonte istituzionale centrale o periferica che massmedio-interpretativa, mi pare che ci sia una gran confusione!
Mascherine: utili per tutti, o solo per alcuni? Cioè, servono a non far contagiare noi stessi dagli altri, o a non contagiare gli altri da noi stessi? E se uno ha la barba... aderiscono bene lo stesso? Credo di no.
E poi, siccome vedo in giro un sacco di gente con la mascherina appesa al collo come una collanina (alcuni la mettono pure in tasca), e che la indossa solo quando è in fila o entra in un negozio, una volta che se la toglie e la tocca può riusarla oppure no? Personalmente propendo per "l'oppure no". 😐
Guanti: secondo alcuni dovrebbero essere indossati da ognuno di noi, insieme alla mascherina, da quando si esce di casa. Ma a che servono, se poi tocchi tutto e magari usi sempre gli stessi fino a quando non rientri a casa? Che fai: li disinfetti con l'amuchina ogni volta che tocchi una maniglia o il carrello del supermercato? Tanto vale farlo con le mani, e poi quando vai a casa te le lavi bene. E allora la faccia, i capelli, la barba, i vestiti, le scarpe? Anch'essi potrebbero veicolare il virus. Che fai: vai in giro "scafandrato" come allo Spallanzani per prendere il pane, il latte e il giornale? E il giornale, allora: chi l'ha toccato prima di me? Perché ancora non sappiamo con certezza per quanto tempo questo virus vigliacco può rimanere attivo sulle superfici...

E poi c'è tutto il resto... 🤨
Treni: fermi, oppure no? Pare che molte persone si mettano ancora in viaggio perché c'è chi dice che il "servizio pubblico deve essere garantito".
fonti:
https://www.tempostretto.it/news/cantone-i-treni-verso-il-sud-non-devono-essere-bloccati-persone-libere-di-tornare-a-casa.html?refresh_ce
https://www.tempostretto.it/news/coronavirus-in-sicilia-lassessore-falcone-stop-ai-treni-verso-il-sud.html
https://www.affaritaliani.it/cronache/pieno-il-treno-da-milano-a-lecce-e-la-seconda-ondata-da-nord-a-sud-658800.html
https://milano.repubblica.it/cronaca/2020/03/13/news/coronavirus_nuova_fuga_da_milano_treni_per_il_sud_affollati-251228967/

E allora, chi sale sul treno viene controllato? E se uno non ha né sintomi né febbre, ma potrebbe essere potenzialmente infetto, se sale a bordo potrebbe contagiare gli altri? Il personale di bordo ha guanti e mascherine? E una volta a bordo, negli scompartimenti o nei corridoi saranno rispettate le distanze di sicurezza? Perché in macchina, anche se ti sposti in città, secondo il decreto non possono esservi più di due persone e il passeggero deve sedere dietro...

fonte:
https://www.motori.it/guide/1464033/autocertificazione-spostamenti-quante-persone-possono-viaggiare-in-auto.html

Ora, fermo restando il fatto che personalmente sono anni che cerco di rispettare massimamente l'igiene per tutte le cose che faccio, compreso il bidè lavandomi prima davanti e poi dietro per non trasportare microbi dal didietro al davanti,
a questo punto non credete che sia meglio sacrificarsi e restare a casa qualche giorno in più? Secondo me sì.
Lascio perdere il casino che stanno combinando in Europa, ma anche nel mondo intero, dove ogni Stato applica le proprie regole. Con elevati rischi per tutti gli altri che invece le mettono, e che prima o poi dovranno confrontarsi con le decisioni scellerate dei suoi confinanti se non si chiudono davvero le frontiere.
Insomma, non sono per niente ottimista e penso che il peggio debba ancora venire. Soprattutto con la questione dei migranti che premono alle frontiere balcaniche, e con quelli che arriveranno da altre parti - se arriveranno. Che facciamo: li mettiamo tutti in quarantena? Sì, ma dove? Sui tetti delle carceri, se c'è qualche posto libero? 😠
Last but not least (come direbbe Boris), anche questa tutta da chiarire, la notizia che il Papa ora vorrebbe riaprire le chiese... 
fonti:
https://www.corriere.it/cronache/20_marzo_13/coronavirus-riaprono-chiese-roma-papa-le-misure-drastiche-non-sempre-sono-buone-626311c2-6515-11ea-ac89-181bb7c2e00e.shtml
https://www.huffingtonpost.it/entry/chiese-chiuse-a-roma-nel-giorno-dellottavo-anniversario-della-elezione-di-francesco_it_5e6b962ec5b6bd8156f6268b
https://www.ilmessaggero.it/vaticano/chiese_aperte_oratori_roma_ultime_notizie-5108937.html