Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore.
L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author.
The permit must be obtained in writing, and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

AVVISO IMPORTANTE

Carissimi followers, vi informo che sto traslocando il blog al nuovo indirizzo: https://ceccodotti-2.blogspot.com/

COVID-19 e mascherine


COVID-19 e mascherine


Stando a quanto ci aveva assicurato il nostro solerte, efficientissimo e infaticabile Ministro degli Esteri Di Maio, di mascherine ne sarebbero dovute arrivare a milioni! Talmente tante che tutti gli italiani avrebbero dovuto averne almeno una. Così, stando alle notizie che si leggono sui media...

fonti:
https://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2020/03/27/di-maio-sono-arrivati-6-milioni-di-mascherine-dalla-cina_d46b5364-fad2-43d1-9156-50c9360ad346.html
https://www.iltempo.it/cronache/2020/03/22/news/coronavirus-mascherine-per-tutti-italiani-medici-infemieri-domani-settimana-promessa-commissario-domenico-arcuri-1299991/
http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/covid-19-di-maio-mascherine-milioni-50-polemica-f67ef4e2-881a-4c57-ad81-cd8bdfdf66b3.html?refresh_ce
https://www.agi.it/politica/news/2020-03-19/coronavirus-di-maio-cina-mascherine-bce-7685991/
https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/03/31/coronavirus-di-maio-arrivati-a-malpensa-e-pratica-di-mare-350-ventilatori-polmonari-e-6-milioni-di-mascherine/5755930/
https://www.laprovinciacr.it/news/italia-e-mondo/244469/di-maio-ventilatori-e-mascherine-in-arrivo-dal-brasile.html
http://www.meteoweb.eu/2020/04/coronavirus-di-maio-50-milioni-mascherine/1416544/
https://www.lacronacadiroma.it/2020/04/coronavirus-di-maio-16-milioni-di-mascherine-arrivate-oggi/
https://www.giornaledibrescia.it/brescia-e-hinterland/i-sindaci-a-fontana-dove-sono-le-mascherine-dei-comuni-1.3471021
https://www.milanopost.info/2020/04/03/dove-sono-le-mascherine-lombarde-sala-e-gori-lo-chiedano-al-pd/

Tuttavia, mentre continuiamo a leggere notizie che le mascherine sono in arrivo o sono già arrivate, non tutti pare che le abbiano ricevute, soprattutto il personale sanitario e i medici di famiglia.
Ma non solo nella penisola, perché anche in Sardegna, nella mia città, in farmacia non si trovano; e nemmeno le istituzioni locali pare che siano in grado di distribuirle ai cittadini che le richiedono perché non le hanno.
Intanto molte aziende italiane che si riconvertono e producono mascherine devono sottostare a "prove di certificazione e protocolli". Da parte dell'Istituto Superiore di Sanità per quelle destinate all'uso sanitario, e dall'Inail per quelle destinate all'uso comune. Che successivamente, a controlli avvenuti, devono dare il benestare alla produzione.
Compreso a quelle prodotte all'estero e importate.
Anche se pare esserci - e sottolineo pare, perché se ho ben capito c'è molta confusione - una sovrapposizione tra i due enti per quanto riguarda le eventuali deroghe ai requisiti necessari: uno consente, l'altro non saprebbe cosa dire...
Insomma, tanto per cambiare, stando così le cose la prima parola che ci viene in mente è: BUROCRAZIA. 😠
Perché mentre gli annunci si sprecano e i "protocolli" cambiano di continuo, le mascherine scarseggiano. Ma non solo quelle, perché ci sono anche i camici, le cuffie, i copri calzari dei quali ancora non sappiamo nulla o molto poco... 😐


fonti:
https://www.corriere.it/dataroom-milena-gabanelli/coronavirus-perche-non-si-trovano-mascherine/7233d98a-71fc-11ea-b6ca-dd4d8a93db33-va.shtml
https://www.corriere.it/dataroom-milena-gabanelli/
https://www.facebook.com/dataroom.milena.gabanelli/videos/239540570561844/gabanelli/20_aprile_02/coronavirus-beffa-mascherine-chi-produce-italia-non-ha-via-libera-distribuirle-97103608-7522-11ea-b9c4-182209d6cca4.shtml
https://www.infermieristicamente.it/articolo/11777/assenza-di-dpi-ed-operatori-infetti-ecco-perche-non-si-trovano-le-mascherine
https://it.businessinsider.com/caos-mascherine-per-medici-e-operatori-sanitari-oltre-alla-penuria-i-protocolli-di-sicurezza-cambiano-di-continuo/

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Francesco, hai ragione sulla burocrazia, vero cancro della nostra nazione, ma il problema più grosso è quello legato al l'ideologia che acceca le menti e porta i nostri politici a ragionare in maniera distorta. Giusto per fare un esempio mi viene voglia di mettere mano alla fondina pensando a tutti i sapientoni che deridevano Fontana. Per non parlarti degli insulti che ho ricevuto sul web dai pentastellati per aver detto una settimana fa che le mascherine in farmacia non si trovavano. Io spero che quando tutto sarà finito, temo non entro l'anno, che tutti quelli che hanno anteposto l'ideologia alla ragione paghino il conto. Un abbraccio, Matita Rossoblu.

CeccoDotti ha detto...

Ciao Matita, grazie per essere intervenuto anche questa volta. Hai ragione, un tempo considerata "scienza delle idee" oggi l'deologia ne ha assunto il significato più deteriore.
Anziché essere scienza razionale e... "illuministica", è diventata "utilitaristica" trascurando però l'etica in molti casi pure la morale. Ovvero si giustifica una scelta solo in base a quanto se ne può ricavare in termini di vantaggi, fottendosene degli altri... E poi, come nel tuo caso, se esprimi un parere diverso, magari sei tu ad essere reazionario e giacobino e non chi ti contesta.
Quanto è bello, invece, il confronto pacato e civile delle idee. Dal quale tutti ne usciamo arricchiti e, perché no, magari cambiamo anche il modo di vedere le cose!
Un abbraccio e grazie ancora! 🤗🤗🤗