Salutamassòreta

Salutamassòreta

Copyright

L'intero contenuto del sito, comprendente scritti, disegni, vignette, illustrazioni, fotografie non può essere né copiato né replicato su altri siti web, riviste, giornali, CD-ROM o altri tipi di supporto senza il consenso dell'Autore.
L'autorizzazione deve essere richiesta per iscritto, via-posta elettronica, e si ritiene accettata solo dopo esplicito assenso scritto dell'Autore.
Il silenzio, pertanto, non significa "assenso" e non dà diritto ad alcuna autorizzazione.
Grazie

The entire contents of the site, including writings, drawings, cartoons, illustrations, photographs can not be copied or replicated on other websites, magazines, newspapers, CD-ROM or other medium without the permission of the Author.
The permit must be obtained in writing, and it is considered accepted only after explicit written consent of the Author.
The silence, therefore, does not mean "consent" and does not entitle it to any authorization.

Thanks

Thanks

Avvertenza

Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog potrebbero essere tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora, però, la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'Autore, vogliate comunicarlo via email.
Saranno immediatamente rimossi.
L'Autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link, né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.
Creative Commons License
Tutte le opere e le immagini di questo blog sono pubblicate sotto una Licenza Creative Commons.

AVVISO IMPORTANTE

Carissimi followers, vi informo che sto traslocando il blog al nuovo indirizzo: https://ceccodotti-2.blogspot.com/

Mascherine e guanti


Mascherine e guanti

... e per le situazioni più a rischio: anche gli occhiali! 👍😉


Oggi mi è venuto in mente di parlare dei due più importanti presìdi sanitari a nostra disposizione: guanti e mascherine.
I guanti, "sterili" e "monouso", per definizione dovrebbero essere usati una volta sola. Invece ho avuto modo di notare che molti, soprattutto negozianti, li indossano indifferentemente per farci di tutto. In certi casi anche per toccare i soldi... 😲
Per le mascherine, alcuni servizi hanno parlato di come vanno indossate, come vanno rimosse, quante volte usarle e dove trovarle. Sia acquistandole che averle gratuitamente. La farmacia vicino a casa ne è sprovvista da gennaio, e sul sito del Comune non se ne parla...
Senza contare che bisognerebbe essere certi se quelle che si trovano sono idonee e hanno superato tutti i controlli, oppure no. Visti i continui sequestri della Guardia di Finanza.
L'altro giorno, per esempio, un servizio televisivo mostrava le mascherine che venivano distribuite nelle edicole. Ottima idea! 

Tuttavia, mentre il pacco che le conteneva in origine era sigillato, la mascherina singola veniva consegnata al richiedente senza alcuna protezione. In alcuni casi a "mano libera", con guanti o senza. Nel caso dei guanti, che è utile ricordare che sono "monouso", sia l'edicolante che l'acquirente maneggiavano il denaro tranquillamente. Ma dopo aver toccato i soldi se li sono cambiati i guanti? Chi mi assicura che non fossero sempre gli stessi? E io quella mascherina me la dovrei mettere in faccia?
E' capitato proprio a me l'altra mattina... Sono entrato in un negozio per acquistare dell'alcol - che non avevano - e il negoziante mi ha detto che però aveva le mascherine. Quelle "semplici", in vendita a € 2,50 cadauna. 

"Me ne dia una!", ho chiesto. E lui ne ha staccata una da un espositore dove ce n'erano molte, una sopra all'altra, ma senza alcuna bustina di protezione, e me l'ha data. A "mano libera", coi guanti, prendendo il denaro che gli porgevo. Soldi buttati, perché la mascherina ce l'ho ancora in terrazzo, al sole e all'aria, ma non la indosserò mai! Neanche dopo averla lavata e sanificata...
Così ho provveduto a "mascherarmi" da solo. Ho preso un foulard, l'ho piegato in diagonale, al centro ho messo un assorbente salvaslip e prima di uscire di casa me lo sono annodato sulla nuca. Quando sono rientrato ho gettato il salvaslip e ho lavato in acqua bollente e disinfettante il foulard. 

E siccome di foulard ne abbiamo diversi, il cambio non ci manca... 😷😜 

fonti:
https://www.fondazioneveronesi.it/magazine/articoli/lesperto-risponde/coronavirus-mascherine-e-guanti-istruzioni-per-un-uso-corretto 
https://www.fondazioneveronesi.it/magazine/articoli/lesperto-risponde/coronavirus-mascherine-e-guanti-istruzioni-per-un-uso-corretto#section-1

2 commenti:

Flo ha detto...

Se il virus, eventualmente depositato sulle superfici, "muore" in qualche giorno, dovrebbe ricordarsi di morire anche se è stato depositato su una mascherina. Credo.
Noi usiamo la mascherina il venerdì, quando andiamo a fare la spesa. Dopo una settimana riteniamo che sia san(t)ificata... e che il cielo ci assista!
Ps: in realtà, l'addetto alla spesa è mio marito, io lo accompagno col pensiero 😉

CeccoDotti ha detto...

Più che il virus, dovremmo ricordarcelo noi... E anche il Cielo! 😉
Personalmente, ritengo molto più utile il foulard + il salvaslip: il primo lo lavi, bene, il secondo lo butti e lo sostituisci con uno nuovo.
Nel mio caso, anche mia moglie fa lo stesso: manda me in avanscoperta, col salvaslip, e lei sta a casa a pregare. Poi, aspettiamo... 🙄🙄🙄